Notizie e informazioni dal mondo della CYBER SECURITY.

Mentre il 5G si diffonde, emergono nuovi difetti di sicurezza: dalle ultime analisi sono state individuate 11 nuove vulnerabilità nel 5G.

5g vulnerabilitaNon è ancora il momento migliore per le reti 5G, che devono affrontare ostacoli logistici e tecnici, ma stanno arrivando sempre più online nelle principali città del mondo. Ecco perché è particolarmente importante che le nuove vulnerabilità 5G vengano scoperte e individuate il prima possibile.

La Purdue University e l'Università dell'Iowa, ha realizzato un sistema per scoprire le eventuali vulnerabilità del nuovo protocollo di comunicazione 5G: 5GReasoner è la piattaforma che nel corso di una prima serie di ricerche ha identificato 11 punti critici di progettazione nei protocolli 5G che potrebbero esporre la posizione geolocalizzata dell'utente, eseguire il downgrade del servizio a vecchie reti di dati mobili, aumentare le bollette wireless o persino monitorare quando si effettuano chiamate, invii messaggi di testo o navigazione sul Web, oltre a cinque ulteriori vulnerabilità 5G trasferite da 3G e 4G.

5GReasoner ha anche riscontrato problemi relativi alla registrazione iniziale del dispositivo, e la cancellazione della registrazione, oltre a problematiche annesse alle notifiche di chiamate e i messaggi in arrivo. Per esempio gli aggressori potrebbero avviare attacchi "replay" per aumentare la bolletta del cellulare inviando ripetutamente lo stesso messaggio a comando. Nessun sistema digitale è mai perfettamente sicuro, ma questi numerosi difetti che stanno ancora emergendo sono degni di nota, soprattutto perché i ricercatori hanno trovato così tanti bug raggruppati attorno al downgrade della rete e il monitoraggio della posizione.

Migliorare la sicurezza dello standard 5G attraverso il controllo della comunità è un processo necessario. Ma con la diffusione del 5G sempre più ampia ogni giorno, il tempo stringe per individuare e risolvere le vulnerabilità che potrebbero esporre i dati degli utenti in tutto il mondo.

Silvia S.
Autore: Silvia S.
Co-Founder | Web Content Creator
Silvia si occupa da diversi anni di creare contenuti per argomenti in campo di Cyber Security, Blockchain e Artificial Intelligence. È stata Event manager, Chief Editor e Podcast editor.
Ultimi articoli

Partner